Pass Laureati: voucher per la formazione post-universitaria

“Pass Laureati – Voucher per la formazione post-universitaria” è un progetto della Regione Puglia che mira a sostenere i giovani pugliesi che, conseguita la laurea (di I o II livello, o secondo le regole del vecchio ordinamento), intendono accrescere le proprie competenze, realizzando il perfezionamento professionale in un’area prescelta, attraverso la partecipazione a un percorso di alta formazione.

Leggi tutto

La misura proposta ai laureati pugliesi è coerente con la Strategia “Europa 2020”, volta a una crescita sostenibile, inclusiva, intelligente e sostiene, tra l’altro, azioni formative per la diffusione e l’utilizzo delle nuove tecnologie realizzate in coerenza con la propria Strategia di Specializzazione Intelligente definita dalla Regione attraverso la SmartPuglia2020 che ha individuato le Tecnologie Chiavi Abilitanti (KETs) pugliesi più significative e l’Agenda Digitale Puglia 2020 per la promozione della crescita digitale e delle infrastrutture digitali.

L’azione concede un voucher formativo a rimborso totale o parziale delle spese di iscrizione e polizza fidejussoria (ove prevista) oltre al rimborso delle spese di trasporto, vitto e alloggio.

Per quanto concerne il costo di iscrizione sarà riconosciuto:

  • per i percorsi formativi svolti sul territorio nazionale, il costo reale sino ad una concorrenza massima di € 7.500,00;
  • per i percorsi formativi svolti all’estero, il costo reale sino ad una concorrenza massima di € 10.000,00.

In caso di valore ISEE da € 0,00 ad € 10.000,00 sarà riconosciuto il 100% dei costi.

In caso di valore ISEE da € 10.000,01 ad € 20.000,00 sarà riconosciuto il 90% dei costi.

In caso di valore ISEE da € 20.000,01 ad € 30.000,00 sarà riconosciuto l’80% dei costi.

Possono essere finanziati gli interventi di formazione a far data dalla presentazione dell’istanza, pertanto non sono ammissibili e rimborsabili spese sostenute per master già in corso di svolgimento, anche se le attività non sono state completamente svolte.

Gli interventi formativi dovranno conclusi essere entro il termine del 31/12/2022, compreso l’eventuale esame finale, salvo ulteriori proroghe.

Possono candidarsi all’avviso inoltrando – a pena di esclusione – una sola domanda di candidatura per un solo percorso formativo i soggetti nati successivamente al 31/12/1983 che, alla data di inoltro della domanda:

  1. risultino iscritti nelle liste anagrafiche di uno dei Comuni presenti nel territorio della Regione Puglia da almeno 2 anni, oppure nati in uno dei Comuni pugliesi che abbiano trasferito la propria residenza in un altro Comune d’Italia da non più di 5 anni;
  2. siano in possesso almeno del diploma di Laurea (I livello);
  3. non abbiano già fruito, a qualunque titolo, di borse di studio post lauream erogate dalla Regione Puglia;
  4. abbiano un reddito familiare non superiore ad € 30.000,00 individuato esclusivamente sulla base dell’Indicatore della Situazione Economica Equivalente (I.S.E.E.) in corso di validità al momento della presentazione dell’istanza.

Le risorse disponibili per finanziare il presente Avviso ammontano ad € 15.000.000,00.

Le domande dovranno essere redatte ed inoltrate, a pena di esclusione, unicamente in via telematica attraverso la procedura on line “Pass Laureati 2020” messa a disposizione all’indirizzo www.sistema.puglia.it nella Sezione Formazione Professionale dedicata all’avviso.

La procedura, a sportello, sarà attiva a partire dal quindicesimo giorno successivo alla pubblicazione del presente Avviso sul B.U.R.P. e sino ad esaurimento risorse disponibili, salvo integrazioni finanziarie.

È previsto un periodo di temporanea sospensione per l’invio delle domande, determinato dalla pausa estiva (dal 01/08 al 31/08) e dalle festività di fine anno (dal 08/12 al 08/01), per tutto il periodo di validità dell’avviso.

I voucher formativi saranno assegnati, fino ad esaurimento dei fondi disponibili, in relazione all’ordine cronologico di trasmissione della domanda.

 

Gli altri Plus della School

Vedi tutti