Inizio

15/07/2022

Termine

12/06/2023

Edizione

1

Format

Blended-Mista

Sede

Roma

Termine iscrizioni

30/06/2022

Venerdì 18 maggio alle ore 18 il Master sarà presentato nel corso di un Open day. Clicca qui per saperne di più.

 

Il Master di I livello in Ostetricia nella patologia della riproduzione umana di coppia (PMA) è istituito ai sensi della legge 43/2006 e del Decreto Ministeriale n. 509/1999 e s.m., in applicazione delle linee guida predisposte dall’Osservatorio nazionale per le professioni sanitarie.
Si registra ad oggi, nel mondo sanitario e nella società civile, l’esigenza di formare figure professionali con specifiche competenze ed esperienza nell’ambito dell’assistenza erogabile nel corso delle fasi diagnostiche richieste da un involontario prolungamento dell’attesa concezionale della coppia e nell’ampio ventaglio di atti terapeutici che possono arrivare a comprendere le procedure di procreazione medico-assistita.
Il Master deve garantire lo svolgimento di attività cliniche di diagnosi e cura delle patologie femminili e maschili che comportano ritardo concezionale, in strutture autonome o attraverso convenzioni con strutture accreditate dal Servizio Sanitario Nazionale e dal Servizio Sanitario Regionale, con attenzione a tutte le fasi cliniche di questo specifico rapporto assistenziale che spazia dall’accoglienza primaria al servizio di onco-fertilità.

OBIETTIVO FORMATIVO

Il Master è un corso di approfondita formazione e di ulteriore qualificazione che si propone di elevare sapere e capacità ostetriche atte alla gestione dei processi assistenziali relativi alla prevenzione, alla diagnostica ed al trattamento delle situazioni che interferiscono con il desiderio riproduttivo della coppia ed alla gestione assistenziale e clinico-organizzativa delle principali procedure terapeutiche convenzionali e del complesso servizio di assistenza medica all’incipit concezionale. Il master esprime il suo significato didattico perseguendo i seguenti obiettivi.

OBIETTIVI FORMATIVI DI BASE

La dettagliata conoscenza dell’anatomia funzionale dell’apparato genitale femminile e maschile; la fisiologia genitale e riproduttiva della donna e dell’uomo e la sua espressione nella sessualità di coppia; il funzionamento della rete endocrinologica che regge la produzione e la fusione gametica normale; la conoscenza e la capacità applicativa del Piano Nazionale della Fertilità; la conoscenza e l’applicazione dei principi bio-etici e legislativi correlati alla
riproduzione umana.

OBIETTIVI FORMATIVI CARATTERIZZANTI

  • la conoscenza dei principali percorsi patogenetici delle difficoltà sessuali ed organiche in grado di impedire un concepimento tempestivo e dei principali atteggiamenti preventivi in grado di antagonizzarne l’evoluzione;
  • la conoscenza delle indicazioni e della tecnica dei percorsi diagnostici necessari per la definizione delle cause di ritardo concezionale (PDTA);
  • la conoscenza delle indicazioni, della tecnica e della prognostica dei principali approcci medici o chirurgici attualmente considerati apprezzabili terapie del trattamento del ritardo concezionale;
  • la conoscenza del significato, del percorso, dei rischi e delle probabilità di successo delle procedure di procreazione medico-assistita attualmente possibili, validate e disponibili;
  • la conoscenza e la dimestichezza assistenziale rispetto alle procedure di conservazione della capacità riproduttiva in pazienti oncologici da sottoporre a terapie onco-statiche;
  • un’adeguata capacità di esecuzione degli atti di assistenza previsti dai PDTA;
  • la conoscenza delle problematiche sociofamiliari e psicologiche che nascono con lo status di coppia infertile o che concorrono a crearla;
  • la capacità di stabilire una comunicazione efficace con la coppia infertile, nei diversi stadi del percorso.

OBIETTIVI FORMATIVI AFFINI

  • un’appropriata conoscenza dei principi e delle tecniche biologiche che permettono prelievo, gestione, conservazione ed evoluzione efficace dei gameti e un corretto trattamento funzionale e conservativo degli embrioni ottenuti;
  • un’approfondita conoscenza e gestione delle tecniche di congelamento e dello strumentario presente nel laboratorio biologico;
  • un’adeguata capacità di coordinare strutture complesse, polifunzionali e multidisciplinari (strutture di primo, secondo e terzo livello).

 

Requisiti di ammissione

Laurea triennale in Ostretricia o titolo equipollente (DM 27 Luglio 2000) appartenenti alla prima classe (DM 2 aprile 2001 e s.m.e.i. (L/SNT1).

Il target del Master è costituito da una/un Ostetrica/o desiderosa/o di svolgere la propria attività professionale in Centri per la cura dell’infertilità o Centri PMA o Centri per la preservazione gametica in pazienti oncologici, presenti in strutture sanitarie pubbliche, private accreditate e private, di primo, secondo o terzo livello.
La richiesta in tal senso è, ad oggi, elevata e – si ritiene – in crescita, considerando l’incremento, nel mondo occidentale, dell’età delle donne che cercano gravidanze, la correlata riduzione delle nascite e l’inaccettabilità personale e sociale del ritardo concezionale che, in questo quadro storico-clinico, si presenta molto frequentemente. A ciò si aggiunge l’opportunità di intervenire attivamente – sfruttando le sempre più raffinate conoscenze del settore – nei casi in cui
risulta indispensabile l’impiego di una terapia farmacologica gametico-invasiva in donne e uomini giovani portatrici/ori di tumori maligni e desiderose/i di prole.

 

Direzione e coordinamento

Marta Vicario

Direttore Scientifico

Struttura del corso

Le ore totali di formazione vengono ripartite come di seguito:

Master in modalità FAD
Lezioni teorico/pratiche 360 ore:
180 ore sincrone*
180 ore asincrone
Project work, studio individuale, ecc.: 790 ore
Tirocinio: 350 ore


Master in modalità Blended
Lezioni teorico/pratiche 360 ore:
180 ore in presenza*
180 ore asincrone
Project work, studio individuale, ecc.: 790 ore
Tirocinio: 350 ore

*Formula week-end

TOTALE: 1500 ORE

Programma

BIO/13 Scienze Biomediche Attività formative di base

M-PSI/08 – Dimensioni antropologiche, pedagogiche e psicologiche Attività formative di base

MED/13 – Scienze biologiche, mediche e chirurgiche Attività formative di base

MED/43 – Scienze della prevenzione e servizi sanitari Attività formative di base

MED/40- Scienze biologiche, mediche e chirurgiche Attività formative caratterizzanti

M-PSI/08 – Dimensioni antropologiche, pedagogiche e sicologiche Attività formative caratterizzanti

MED/47- Scienze Ostetriche Attività formative caratterizzanti

FIS/07 – Scienze propedeutiche Attività formative affini e integrative

SECS-P/10 – Scienze del management sanitario Attività formative affini e integrative

SSD MED/40 + SSD MED/47 – Esercitazioni pratiche

PROJECT WORK

Il project work rappresenta una sperimentazione attiva dei contenuti appresi durante un percorso didattico formativo, secondo una metodologia learning by doing. I discenti pertanto, elaboreranno il materiale didattico fornito dai docenti, relativo a casi professionali specifici.

TIROCINIO

Per il Master in modalità Blended il tirocinio potrà essere svolto:

  • in presenza presso gli enti convenzionati;
  • a distanza tramite video-collegamento con le strutture convenzionate disponibili;
  • in maniera virtuale e/o simulata con i docenti del Master (elaborazione di un project work, analisi e problem solving riguardante filmati e case studi consegnati dai docenti, supervisione su casi presentati dai discenti), elaborati da

È possibile integrare le modalità di tirocinio oppure sceglierne una sola, comunicandolo al tutor d’aula.

L’autorizzazione alla frequenza del tirocinante presso una struttura convenzionata è soggetta alla discrezionalità della stessa struttura ospitante.

Per il Master in modalità FAD, il tirocinio si svolgerà da remoto, attraverso la supervisione di project work e di casi concreti presentati dai docenti o riportati dei discenti.

NB: le attività previste in presenza (lezioni, tirocini, etc..) saranno regolate ed erogate sulla base delle prescrizioni definite a livello nazionale, regionale e comunale inerenti l’emergenza SARS-CoV-2 / COVID-19, che sollevano il Consorzio e la LUM da qualsiasi responsabilità.

DIRETTORI
Prof.ssa Maria Vicario; Prof.ssa Anna Picca

DIRETTORE ORGANIZZATIVO
Dott. Antonio Attianese

COMITATO SCIENTIFICO
Prof. Walter Costantini; Prof. Giuseppe De Placido; Prof. Sergio Schettini; Prof. Antonino Tamburello; Dott.ssa Marilena D’Annuntiis; Prof.ssa Maria Vicario; Dott. Vincenzo Aloisantoni; Dott.ssa Cinzia Di Matteo; Dott.ssa Raffaella Punzo

FACULTY

Prof. Walter Costantini – Ginecologo – Presidente CdL in Ostetricia presso Università di Milano

Prof. Giuseppe De Placido – Ginecologo – Direttore della Scuola di Specializzazione in Ginecologia e Ostetricia dell’Università degli studi di Napoli “Federico II

Sergio Schettini – Ginecologo, Direttore del Dipartimento Interaziendale Materno- Infantile. Azienda Ospedaliera Regionale San Carlo – Potenza

Maria Vicario – Ostetrica – Già Presidente Sirong – Direttore del Dipartimento di Ostetricia del Consorzio Universitario Universalus

Gianfranco Sfregola – Coordinatore Ostetrico ASL/BAT

Maria Annella Piga – Direttore dell’Unità Operativa Complessa di Medicina Legale, Ospedale   ASST   Fatebenefratelli    Sacco, Milano

Enrico Finale – Coordinatore Ostetrico – ASL VCO, Verbano Cusio Ossola

Antonella Montuori – Ostetrica esperta in medicina della riproduzione – Ostetrica Senior Centro Chemis Iaccarino (NA) – Consigliere area Ostetrica/o – Infermieristica, Società Italiana Riproduzione Umana – SIRU – Regione Campania

Alessandra Caputo – Ostetrica presso il Centro PMA, Fondazione IRCCS Ca’ Granda Ospedale Maggiore Policlinico, Milano

Cinzia Di Matteo – Ostetrica – Responsabile Area Ostetrica del Servizio aziendale professioni sanitarie della ASL 02 Lanciano Vasto Chieti

Raffaella Punzo – Ostetrica ASL Napoli 1 – Presidente SIRONG

Aureliano Pacciolla – Psicologo, Psicoterapeuta – Docente Consorzio Universitario Humanitas

 

TITOLO RILASCIATO
Attestato di Master universitario di primo livello in “L’Assistenza ostetrica nella patologia riproduttiva della coppia umana” (60 CFU)

Costo e incentivi

Prezzo del Master € FAD 2.000 - Blended 3.000

FAD: 2.000 (duemila/00)

800,00 Euro all’atto di iscrizione

600,00 Euro entro 2 mesi dall’attivazione del Master

600,00 Euro entro 4 mesi dall’attivazione del Master


Blended: 3.000 (tremila/00)

800,00 Euro all’atto di iscrizione

1.100,00 Euro entro 2 mesi dall’attivazione del Master

1.100,00 Euro entro 4 mesi dall’attivazione del Master

Per gli iscritti alla SIRONG è previsto uno sconto del 20% sul costo del Master.

INFORMAZIONI
Consorzio Universitario Universalus
segreteria@consorziouniversalus.it
Tel.: +39 06 3224818 /+39 3487280930
www.consorziouniversalus.it www.consorziohumanitas.com www.istitutouniversalus.it

Università LUM
Tel Segr. Didattica: 080.6978213 www.lum.it

La nostra è un’offerta formativa completa, che si arricchisce di anno in anno di contenuti in linea con le esigenze delle aziende e del mercato del lavoro.

Ti servono altre informazioni?

Puoi contattarci anche utilizzando il form

Email: postgraduate@lum.it
Sei uno studente interessato a questo master?
Chiama il numero 080 9955426

Sei uno studente iscritto a questo master?
Chiama il numero 080 6978359






*Campi obbligatori

Manifestazione di consenso al trattamento
dei dati da parte dell'interessato


II sottoscritto, ai sensi dell'art. 7 Reg. EU 2016/679 e del Dlg.196/2003 esprime liberamente il consenso al trattamento del propri dati da parte della Università LUM Jean Monnet per le seguenti finalità:

Altri Master universitari 1 livello

MAVR
Sanità

Analisi, valutazione e gestione del Rischio per la salute

Inizio

22/04/2022

Termine

06/02/2023

Edizione

1

Lingua

Format

Part-Time

MAMIM
Sanità

Middle Management nel nuovo sistema sanitario

Inizio

24/04/2023

Termine

16/03/2024

Edizione

1

Lingua

Format

Part-Time

MARIPSI
Sanità

Rischio privacy e sicurezza delle informazioni in Sanità

Inizio

06/05/2022

Termine

05/05/2023

Edizione

1

Lingua

Format

Part-Time

MAGESO
Sanità

Management e Gestione dell’Assistenza Infermieristica di sala operatoria

Inizio

22/04/2022

Termine

20/01/2023

Edizione

1

Lingua

Format

Part-Time

MASAS
Sanità

Sostenibilità ed Efficienza della Salute, Ambiente e Sicurezza

Inizio

24/11/2022

Termine

15/09/2023

Edizione

1

Lingua

Format

Part-Time

MAGIOT
Sanità

Organizzazione e gestione delle Interazioni Ospedale – Territorio

Inizio

22/04/2022

Termine

20/01/2023

Edizione

1

Lingua

Format

Part-Time

MACRETSE
Sanità

Area Critica, Emergenza Territoriale ed Elisoccorso 118

Inizio

22/04/2022

Termine

24/03/2023

Edizione

2

Lingua

Format

Blended-Mista

MOCUP
Sanità

Management e Organizzazione delle Cure Primarie

Inizio

27/05/2022

Termine

28/04/2023

Edizione

6

Lingua

Format

Part-Time

MIMAS
Sanità

Innovation Management delle Aziende Sanitarie

Inizio

27/05/2022

Termine

28/04/2023

Edizione

4

Lingua

Format

Part-Time

MABIHC
Sanità

Big Data Analytics in Health Care

Inizio

22/04/2022

Termine

20/01/2023

Edizione

1

Lingua

Format

Part-Time

MACOPS
Sanità

Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie

Inizio

24/06/2022

Termine

26/05/2023

Edizione

9

Lingua

Format

Full-Time