Master II livello A.A. 2019-2020
Metodi e Strumenti per imparare ad insegnare la Medicina Generale: strategie e tecniche

MAVES

Master universitari 2 livello
Sanità
1
€ 6.000,00
premessa
La Medicina Generale sta vivendo un periodo di cambiamento radicale e sarà nel tempo sempre più impegnata a fornire cure efficaci, efficienti e misurabili. Temi centrali oggetto di dibattito in ambito sanitario sono la prevenzione, la de-ospedalizzazione, l’organizzazione della medicina del territorio e la gestione del malato cronico. In tale scenario il ruolo dei Medici di Medicina Generale diventa centrale e determinante con l’obiettivo di garantire qualità della salute al cittadino e contestualmente un utilizzo razionale delle risorse attraverso una importante riorganizzazione. Il Medico di Medicina Generale oggi è protagonista di questo cambiamento, innanzitutto culturale e poi operativo. L’ottica del Medico di Medicina Generale non può oggi fare a meno di un percorso formativo così come certificato dal D. Lgs. 368/99. Formarsi e formare diventa quindi necessario per migliorare gli standard operativi. Pertanto l’obiettivo del Master è formare i docenti che insegnano la medicina generale, creare un metodo didattico comune, un laboratorio per affermare l’importanza sempre più ampiamente riconosciuta alla prevenzione e la crescente consapevolezza della autonomia della MG rispetto ad altre branche mediche. Il Master Universitario di II Livello della durata di 12 mesi, in partnership dall’Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri della Provincia di Bari e patrocinato da EURACT, si propone di rispondere a queste esigenze formando una figura professionale capace di trasmettere le metodologie e tecniche didattiche più idonee alla Medicina Generale. Il MAVES fornisce il Know-how relativamente agli aspetti assistenziali, organizzativi-gestionali caratterizzanti la Medicina Generale e finalizzati a trasmettere le peculiari competenze che il Medico di Medicina Generale possiede non solo ai fini di curare la malattia ma anche di preservare la salute. Le finalità sono fornire competenze che sono richieste non solo ai Medici impegnati nell’insegnamento della Medicina Generale, ma anche a tutti gli altri professionisti che svolgono un ruolo nella formazione di base dei professionisti della salute. Al termine del percorso il candidato sarà in grado di identificare tecniche e strategie finalizzate a divulgare risultati su analisi epidemiologiche sviluppando tematiche riguardanti l’assistenza primaria tra cui la prevenzione, la gestione delle cronicità, dei pazienti oncologici e della domiciliarità, l’appropriatezza prescrittiva, nella diagnosi e uso dei farmaci, e il counselling come strumento di comunicazione.
direzione e coordinamento
Francesco Albergo

Direttore scientifico

Filippo Anelli

Direttore scientifico

Gennaro Gigli

Coordinatore scientifico

Maria Zamparella

Coordinatore scientifico

Pietro Scalera

Coordinatore scientifico

Giovanni Colucci

Coordinatore scientifico

struttura del corso

La durata del Master è di 1.500 ore, così ripartite:

  • Attività didattica frontale 360 ore
  • Attività di studio guidato e individuale 740 ore
  • Project Work – Tirocinio 350 ore
  • Attività Seminariali – Testimonianze aziendali 50 ore
programma

I principali contenuti sono così sintetizzabili:

  • Principi, normative ed organizzazione del corso;
  • La Medicina Generale: peculiarità, caratteristiche, strumenti e metodi;
  • I Rischi professionali e le Responsabilità dei Medici di Medicina Generale;
  • Analisi previdenziali;
  • La didattica nella Medicina Generale;
  • Pianificare e valutare un programma di educazione terapeutica;
  • Pianificazione di percorsi formativi e attività didattiche innovative;
  • Strumenti per la ricerca per Medici di Medicina Generale: utilizzo della statistica finalizzata all’analisi dei dati epidemiologici;
  • Il metodo clinico per far apprendere l’approccio al sano e al malato nella Medicina Generale;
  • Organizzare ed organizzarsi in uno studio di Medici di Medicina Generale; organizzarsi in cooperativa;
  • Smart healt, Marketing e comunicazione e utilizzo dei social media per la divulgazione delle analisi e dei risultati e la comunicazione con il paziente come strumenti innovativi nel rapporto medico paziente;
  • Quando la fragilità si trasforma in disabilità. Quale prevenzione e management del paziente disabile (indicatori amministrativi e clinica pratica). Cosa serve per gestire il paziente con rischio cardiovascolare (tablet, apparecchio per esami di laboratorio, misuratore della presione) e quali interazioni tra l’ospedale e il MMG.
  • La Medicina Narrativa e le Medical Humanities;
  • Come fare rete: accesso al credito agevolato;
  • Analisi e razionalizzazione dei costi dei Medici di Medicina Generale.

totale 1500 ore
destinatari

Il Master è rivolto a dirigenti, dipendenti e amministratori del settore sanitario, pubblico e privato, a consulenti e liberi professionisti, a ricercatori, a brillanti neo-laureati che vogliono aumentare il proprio bagaglio di conoscenze per contribuire efficacemente ai processi di governo e di innovazione delle moderne aziende sanitarie.

L’ammissione al Master è subordinata al conseguimento di una laurea di II livello o titolo di studio estero equipollente, in discipline economiche, tecnico-scientifiche e quantitative, giuridiche, umanistiche e socio-politiche. Possono partecipare alla selezione anche coloro che sono candidati a conseguire il titolo di studio richiesto, a condizioni che conseguano tale titolo entro la sessione straordinaria dell’A.A. 2017-2018 (marzo 2019). Tali candidati saranno ammessi con riserva e potranno perfezionare l’iscrizione al Master solo successivamente al conseguimento del titolo.

crediti formaitivi
Il Master consente l’acquisizione di 60 CFU (Crediti Formativi Universitari) ed esonera dall’obbligo di acquisire ECM per l’intero periodo di frequenza.
L’acquisizione del titolo di Master consente l’iscrizione al II anno della Laurea Magistrale in Economia presso l’Università LUM Jean Monnet.
frequenza
La frequenza è obbligatoria nella misura di almeno il 70% delle lezioni.
contatti
Email: postgraduate@lum.it
Tel.: 080 6978224; 080 6978204
Fax.: 080 4577950
informazioni aggiuntive

É prevista una riduzione del 20% del costo del Master per i dipendenti delle Aziende sanitarie partner. Agli iscritti OMCeO Bari, ovvero iscritti ad altri ordini della Puglia appositamente convenzionati con OMCeO Bari, è previsto un prezzo dedicato in convenzione di euro 2.500 per un minimo di 30 partecipanti ed un massimo di 50.
È prevista una riduzione del 10% per i laureati dell’Università LUM Jean Monnet.
Il Master è finanziabile con il programma di borse di studio “Pass Laureati” della Regione Puglia.
È stata sottoscritta tra Lum School of Management e Deutsche Bank una convenzione per il finanziamento a copertura della quota di iscrizione del Master.
Con Decreto Ministeriale 29 aprile 2016 n. 288 , “Spesa massima corsi di istruzione per le Università non statali di cui all’art. 15, comma 1, lettera e) del D.P.R. 22 dicembre 1986, n. 917”, il Ministero dell’Università ha reso noti gli importi detraibili da indicare nelle dichiarazioni 730 o nel Modello UNICO. La spesa massima riferita agli studenti iscritti ai master di primo e secondo livello è pari a € 1.800.

moduli di iscrizione
sedi di svolgimento
Casamassima | Nov 2019
Termine iscrizioni
novembre 2019
Inizio lezioni
novembre 2019
Fine lezioni
settembre 2020

Iscriviti alla nostra newsletter per essere aggiornato sul mondo della formazione manageriale

NEWS