Inizio

01/02/2021

Termine

16/12/2021

Edizione

1

Lingua

Italiano

Format

Part-Time

Sede

Casamassima

La necessità di intervenire in situazioni di emergenza dovute a calamità naturali o a situazioni di criticità localizzate sul territorio, è notevolmente aumentata negli ultimi anni e questo richiede un’attenzione sempre maggiore rispetto ai temi della pianificazione e gestione dell’emergenza soprattutto e più che mai oggi con l’emergenza sanitaria derivante dal COVID-19. I cambiamenti climatici, la continua antropizzazione, l’uso del suolo, l’invecchiamento delle strutture e infrastrutture, la diffusa presenza di impianti industriali a rischio, la gestione di eventi a rilevante impatto locale, necessitano di figure in grado di analizzare e valutare attentamente i rischi e fornire risposte immediate e coordinate al verificarsi di un’emergenza. Quella della Protezione Civile è una materia estremamente trasversale che ha come compito la tutela dell’integrità della vita, dei beni, degli insediamenti e dell’ambiente dai danni o dal pericolo di danni derivanti da calamità naturali, catastrofi o altri eventi pericolosi. E’ necessario pertanto consolidare questa cultura partendo dai soggetti che per primi partecipano alle attività di Protezione Civile: i Sindaci e gli uffici comunali di Protezione Civile attraverso il Piano Comunale costituiscono la prima risposta per l’allertamento della popolazione, la mitigazione dei rischi e la piena risposta alle emergenze sul territorio. L’attivazione di un Master in Organizzazione e gestione dell’emergenza vuole innescare un percorso di miglioramento della specifica formazione dei Funzionari della Pubblica Amministrazione teso a rinforzare e valorizzare il loro ruolo, fondamentale, a supporto di tutto il Sistema di Protezione Civile che, in quanto Sistema, richiede forte sinergia tra tutti i soggetti pubblici a partire dal Sindaco fino al Capo Dipartimento della Presidenza del Consiglio dei Ministri. Con questi presupposti, il percorso formativo proposto, assume un’importanza strategica tenuto conto anche della continua evoluzione legislativa e tecnologica in materia e della necessità di integrare e rendere omogeneo l’approccio alle problematiche di Protezione Civile.

Requisiti di ammissione

Il Master è rivolto a rivolto a Funzionari della Pubblica Amministrazione, in possesso almeno del titolo di laurea triennale, particolarmente coinvolti nella pianificazione e gestione delle emergenze di protezione civile ed in tutti gli ambiti strettamente correlati. Il candidato prescelto, su indicazione del Sindaco, deve essere in possesso di comprovata professionalità in temi di valutazione del rischio e gestione dell’emergenza.

 

FACULTY

La Faculty del Master è composta da accademici – qualificati da Ph.D. e attivi nella ricerca – e da professionisti e dirigenti accreditati nel settore di riferimento del percorso formativo, portatori di conoscenze ed esperienze innovative e altamente specialistiche.

Direzione e coordinamento

Francesco Albergo

Direttore Scientifico

Struttura del corso

Le ore totali di formazione vengono ripartite come di seguito:

400 ore di lezioni frontali e con tecniche innovative;

 

475 ore di seminari, studi, esercitazioni, laboratori di approfondimento e workshop

 

 

625 ore di project work .

TOTALE: 1500 ORE

Programma

Inquadramento generale e normativo del sistema di Protezione Civile;

Tipologia dei rischi in Protezione Civile;

Attività di Previsione e Sistema di Allertamento;

Attività di Prevenzione: Pianificazione di Protezione Civile

Attività di Prevenzione: Raccordo della Pianificazione Regionale di Antincendio Boschivo con la pianificazione Comunale;

Attività di Gestione dell’Emergenza e del post emergenza;

Comunicazione, formazione e informazione;

Durante tutto il corso si realizzeranno workshop e laboratori didattici utili ai fini del miglior apprendimento e verifica degli insegnamenti.

asd

La frequenza è obbligatoria nella misura di almeno il 70% delle lezioni.

Costo e incentivi

Prezzo del Master € 8000

– È prevista una riduzione del 10% per i laureati dell’Università LUM.

– È attiva la finestra di “Pass Laureati 2020 della Regione Puglia – Voucher per la formazione post-universitaria”. Clicca qui per maggiori informazioni.

– Sono attive le seguenti forme di finanziamento Per informazioni  contattare la Dott.ssa Ilaria Sciacovelli (finanziamentimaster@lum.it)

– Con Decreto del 19 dicembre 2019, “Individuazione degli importi delle tasse e dei contributi delle Università non statali ai fini della detrazione dell’imposta lorda, anno 2019” il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca ha reso noti gli importi detraibili da indicare nelle dichiarazioni 730 o nel Modello UNICO. La spesa massima riferita agli studenti iscritti ai master di primo e secondo livello è pari ad € 1.800.

La nostra è un’offerta formativa completa, che si arricchisce di anno in anno di contenuti in linea con le esigenze delle aziende e del mercato del lavoro.

Ti servono altre informazioni?

Puoi contattarci anche utilizzando il form

Email: postgraduate@lum.it - Tel: 080 6978111 - 080 6978359





*Campi obbligatori

Manifestazione di consenso al trattamento
dei dati da parte dell'interessato


II sottoscritto, ai sensi dell'art. 7 Reg. EU 2016/679 e del Dlg.196/2003 esprime liberamente il consenso al trattamento del propri dati da parte della Università LUM Jean Monnet per le seguenti finalità:

Altri Master universitari 1 livello

MACEU
P.A.

Careers with the European Union

Inizio

01/02/2021

Termine

16/12/2021

Edizione

1

Lingua

Inglese

Format

Full-Time

MASWER
P.A.

Management dei sistemi regionali di Welfare e dell’innovazione dei servizi sociali e sanitari

Inizio

16/04/2021

Termine

18/02/2022

Edizione

1

Lingua

Italiano

Format

Part-Time

MISWEPS
P.A.

Management delle Imprese Sociali, del Welfare e della Previdenza Sociale

Inizio

16/04/2021

Termine

18/02/2022

Edizione

1

Lingua

Italiano

Format

Part-Time