Master II livello A.A. 2018-2019
Anticorruzione, Trasparenza e Valutazione della Perfomance nella P.A.

MACTP

Master universitari 2 livello
P.A.
3
€ 10.000,00
premessa
La legge n. 190 del 2012 “Disposizioni per la prevenzione e la repressione della corruzione e dell’illegalità nella Pubblica Amministrazione, in attuazione delle Convenzioni internazionali contro la corruzione nonché delle indicazioni europee del GRECO (Gruppo Europeo di Stati contro la corruzione), disciplina per la prima volta in Italia le misure di c.d. “Intregrity Risk Management”, con un approccio incentrato sulla prevenzione in via amministrativa, parallelo e aggiuntivo rispetto alla repressione in via giudiziaria. Pochi anni dopo, con il D.L. n. 90/2014, è stata istituita l’Autorità Nazionale Anticorruzione, soggetto che si pone al centro del neonato sistema di prevenzione della corruzione italiano. Piani di prevenzione della corruzione, responsabile della prevenzione della corruzione, trasparenza e freedom of information act, post-employment restrictions, rappresentano solo alcune delle innovative misure previste dalla più recente legislazione di settore. Tali importanti riforme, peraltro, vanno coordinate con i nuovi sistemi di valutazione della performance nelle PA introdotti a partire dal 2009. In particolare, la recente legge n. 124/2015 (c.d. legge Madia) ed i decreti attuativi in corso di adozione valorizzano il ruolo degli organismi indipendenti di valutazione anche in chiave di prevenzione della corruzione.
direzione e coordinamento
Antonio Barone

Direttore scientifico

Angelo Rosa

Coordinatore scientifico

struttura del corso

La durata del Master è di 1.500 ore, così ripartite:

  • Attività didattica frontale: 360 ore
  • Attività di studio guidato e individuale: 790 ore
  • Project Work – Tirocinio: 350 ore
programma

Il programma si articola in 8 moduli:

MODULO 1 – Il sistema di prevenzione della corruzione nelle PA

MODULO 2 – Le modifiche al D.Lgs. n. 165/2001 ed i casi di inconferibilità e incompatibilità

MODULO 3 – La trasparenza nelle PA

MODULO 4 – Le responsabilità del pubblico dipendente

MODULO 5 – La valutazione della performance organizzativa ed individuale dei dirigenti delle PA

MODULO 6 – Performance: Il potenziale delle persone; la valutazione del potenziale

MODULO 7 – Le interazioni tra la normativa antiriciclaggio, d. lgs. n. 231/01 e il pacchetto anticorruzione

MODULO 8 – I processi di cambiamento e le tendenze in atto nella P.A.


totale 1500 ore
destinatari

Il Master è rivolto a manager, dipendenti e amministratori pubblici, consulenti e liberi professionisti, brillanti neo-laureati che vogliono aumentare il proprio bagaglio di conoscenze per contribuire efficacemente ai processi di governo e di innovazione delle moderne aziende pubbliche.

L’ammissione al Master è subordinata al conseguimento di una laurea di II livello o titolo di studio estero equipollente, in discipline economiche, tecnico-scientifiche e quantitative, giuridiche, umanistiche e socio-politiche. Possono partecipare alla selezione anche coloro che sono candidati a conseguire il titolo di studio richiesto, a condizioni che conseguano tale titolo entro la sessione straordinaria dell’A.A. 2017-2018 (marzo 2019). Tali candidati saranno ammessi con riserva e potranno perfezionare l’iscrizione al Master solo successivamente al conseguimento del titolo.

crediti formaitivi
Il Master consente l’acquisizione di 60 CFU (Crediti Formativi Universitari).
L’acquisizione del titolo di Master consente l’iscrizione al II anno della Laurea Magistrale in Economia presso l’Università LUM Jean Monnet.
frequenza
La frequenza è obbligatoria nella misura di almeno il 70% delle lezioni.
contatti
Email: postgraduate@lum.it
Tel.: 080 6978224; 080 6978204
Fax.: 080 4577950
informazioni aggiuntive

È prevista una riduzione del 10% per i laureati dell’Università LUM Jean Monnet.
Il Master è finanziabile con il programma di borse di studio “Pass Laureati” della Regione Puglia.
È stata sottoscritta tra Lum School of Management e Deutsche Bank una convenzione per il finanziamento a copertura della quota di iscrizione del Master.
Con Decreto Ministeriale 29 aprile 2016 n. 288 , “Spesa massima corsi di istruzione per le Università non statali di cui all’art. 15, comma 1, lettera e) del D.P.R. 22 dicembre 1986, n. 917”, il Ministero dell’Università ha reso noti gli importi detraibili da indicare nelle dichiarazioni 730 o nel Modello UNICO. La spesa massima riferita agli studenti iscritti ai master di primo e secondo livello è pari ad € 1.800.

borse di studio inps
moduli di iscrizione
sedi di svolgimento
Trani | Mar. 2019
Termine iscrizioni
23 Febbraio 2019
Inizio lezioni
29 Marzo 2019
Fine lezioni
Gennaio 2020

Iscriviti alla nostra newsletter per essere aggiornato sul mondo della formazione manageriale

NEWS